Loading...
Eventi

Omar Pedrini si racconta in una nuova Talk Night all’Arteficio

Venerdì 26 ottobre, dalle ORE 21, è in programma una nuova Talk night a l’Arteficio Music Club che vedrà protagonista il rocker Omar Pedrini, artista trasversale come cantautore solista, poeta, showman, autore e conduttore tv, attore, ex chitarrista, paroliere e cantante dei Timoria. Lo “ZIO ROCK” si racconta nel salotto de Arteficio Music Club, per ripercorrere quello che, dai Timoria ad oggi, è un vero viaggio nel mondo del rock e della sua vita discografica, dalla storica band degli anni Ottanta e Novanta agli ultimi lavori da solista, fino a presentare al pubblico e a tutti i fan che vorranno salutarlo, il suo ultimo recentissimo libro “Cane Sciolto”.

Cane Sciolto” racconta il suo percorso di uomo e di artista in un intreccio continuo. Come succede alle vere anime rock, Pedrini ci condurrà per mano nella sua vita e dentro le sue canzoni, fra i brani che maggiormente hanno segnato la sua carriera, reinterpretati per l’Arteficio in assetto acustico. Da “Viaggio Senza Vento” e “2020 Speedball”, al suo primo album da solista “Beatnik – Il ragazzo Tatuato di Birkenhead” stampato nel 1996 in oltre 7000 copie, fino al 2002 dopo un grandioso successo tra il pubblico dei Timoria durante tutti gli anni 90, quando conclude l’esperienza nella band e inizia un nuovo percorso artistico con “Lavoro Inutile” al Festival di Sanremo del 2004. Senza tralasciare nel suo percorso il racconto di quell’interruzione di ogni attività, nel giugno dello stesso anno, causato della delicata operazione a cuore aperto, fino agli incontri e alle collaborazioni con artisti del calibro diAlexander Jodorowski, Lawrence Ferlinghetti, Mauro Corona, Noel Gallagher e tanti altri.

Omar Pedrini propone all’ARTeficIO un vero e proprio scambio informale con il pubblico, che potrà rivolgere le sue domande entrando nella sua vita, sull’onda delle avventure vissute, fino a conoscere i progetti di oggi e domani, pescando fra le storie di un artista che di storie ne ha vissute e ne ha scritte da sempre.

Prosegue così con una delle anime più rock dell’ultimo trentennio la seconda stagione dell’Arteficio, dove il venerdì sera, in un’atmosfera ad alto tasso di emozione, si rinnova la tradizione delle serate musicali in compagnia dei protagonisti che hanno fatto la storia del mondo della musica, fra condivisione di racconti, ricordi e saperi, che si mescolano con il calore delle esibizioni dal vivo.

La serata inizierà alle 19,30 con l’opening act di Alberto Al-b Corrado from Al.B drum&V, e la possibilità di cenare. Lo spettacolo di Omar Pedrini comincerà dalle 21, quando avrà inizio
l’intervista condotta da Andrea “Frisk” Lazzero, art director de l’ARTeficIO.

L’ingresso è gratuito per i soci Arci Torino, mentre le consumazioni sono a listino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.